domenica 9 luglio 2017

Quanti modi di fare e rifare i Panzerotti pugliesi

Settima ricetta del Menù 2017 ideato dalla nostra Cuochina di Quanti modi di fare e rifare. Siamo a luglio ed il mese prossimo andiamo in vacanza. La ricetta di questo mese è un estivo e gustosissimo "finger food" della mia terra: i PANZEROTTI PUGLIESI   
Ho preparato mezza dose dell'impasto nr.3 della Cuochina, perché a me piacciono fritti ed in questo periodo stiamo cercando di non esagerare con la frittura.
Ne sono venuti 5 da 40 g l'uno, li ho farciti fino a scoppiare e sono venuti una meraviglia, per questo 2 panzerotti e mezzo a testa sono stati sufficienti.


45 g di licoli attivo
50 g di acqua
105 g di farina di forza
5 g di olio evo
poco sale
olio per friggere
Per farcire:
formaggio filante, pancetta, pomodori secchi sottolio, origano fresco
formaggio filante, prosciutto cotto, pomodoro, basilico
formaggio filante, acciughe sottolio, prezzemolo

Ho rinfrescato licoli e quando è raddoppiato l'ho utilizzato con gli altri ingredienti, ho impastato a mano e messo a lievitare per un paio d'ore a temperatura ambiente, quindi l'ho riposto in frigo coperto con pellicola per alimenti ed una salvietta.
La mattina successiva ho lasciato l'impasto a temperatura ambiente per un'ora circa, ho diviso in 5 parti da 40 g ognuno, ho schiacciato con le dita ed allargato.
Ho messo su ogni dischetto la diversa farcitura, ho tirato leggermente i bordi tutto intorno ed ho chiuso a libro, schiacciando bene i bordi per evitare che la farcitura sbordasse fuori.
Ho fatto friggere un panzerotto per volta a 200°C usando un piccolo pentolino, ho fatto sgocciolare l'olio di frittura su carta cucina.
Li abbiamo mangiati con pomodori, melanzane teriyaki ed erbe aromatiche. Sono ottimi appena fritti, ma anche freddi si mangiano come le ciliege: è difficile smettere di mangiarli, meno male che ho fatto metà dose dell'impasto base n.3 della Cuochina.

Ricetta delle melanzane teriyaki
Melanzana teriyaki
1 melanzana
2 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaio di olio di semi di sesamo
poco peperoncino
*2 cucchiai di salsa di soia
*2 cucchiai di sake
*1 cucchiaio di mirin
semi di sesamo bianco
erba cipollina

Ho lavato la melanzana, tolto il picciolo e divisa a metà senza sbucciarla. L'ho seghettata sul dorso, divisa a metà per la lunghezza e per la larghezza.
In una padella ho versato l'olio di semi, di sesamo, il peperoncino ed unita la melanzana. L'ho fatta rosolare da tutti i lati, ho unito gli ingredienti contrassegnati con (*) e fatto addensare. Ho unito del sesamo bianco tostato e dell'erba cipollina tagliata ad anello.

***************************
Ad agosto saremo in vacanza

Il prossimo incontro con i "Quanti" sarà il 10 settembre 2017 , 
seconda domenica del mese, alle ore 9:00
con la ottava ricette del Menù 2017della nostra Cuochina
Sarà la volta di una famosa ricetta toscana
***************************
Ricordo che il blog della Cuochina è "Quanti modi di fare e rifare"
il suo indirizzo di posta elettronica è: quantimodidifareerifare@gmail.com
che gli incontri dei "Quanti modi" avvengono la seconda domenica del mese, alle 9:00
e che ci si può incontrare su Facebook e su Twitter



  Per la màdia dei lievitati della Cuochina 



*******************************

 ******************************


6 commenti:

  1. ciao Anna,
    beh! sorpresa.....una ricetta da rifare subito..subito le tue melanzane
    e
    gustarci con gli occhi i tuoi panzerotti ripieni ..ma così ripieni
    da fare OHHHH!!
    Un bacio e buona estate dalle 4 apine

    RispondiElimina
  2. Fantastici i tuoi panzerotti per non parlare delle melanzane... noi facciamo sempre il pollo teriyaki, aggiungiamo le melanzane al ricettario, strasupercarpiato!!!

    RispondiElimina
  3. Sono venuti davvero una meraviglia! Come pure le melanzane! Da provare al più presto :-) Grazie mille per tutto carissima Socia e buon inizio settimana. Baci!

    RispondiElimina
  4. Una ricetta semplicemente fantastica! E come sempre ci sai mettere molto del tuo :)

    Grazie di cuore, come sempre, e felice estate ♥♥♥

    RispondiElimina
  5. Con i tuoi ripieni hai arrichito ulterioremente questa splendida ricetta!
    Baci e ti auguro buona estate!

    RispondiElimina
  6. Quando ero in vacanza nelle Puglie, facevo delle scorpacciate di panzerotti. Senza nulla togliere alle altre ricette, me la annoto per rifarmeli qui in Francia. Buona settimana.

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive.
有難うございます! (Arigatou-gozaimasu!)